Franco Gasparri

Le sue figlie
 

Stellina e Franco Gasparri Stellina e Franco Gasparri Stellina e Franco Gasparri Stellina Gasparri

Stellina Gasparri

Tutto ok tesoro

Nel 1976, in occasione dell'uscita della nuova testata noidue, Franco annunciò alle lettrici della Lancio di essere diventato padre da un anno della sua primogenita Stellina. Scrisse personalmente l'articolo di presentazione corredato da queste belle foto in cui risulta evidente la sua gioia.

STELLINA GASPARRI

Luna Gasparri

Luna Gasparri

Luna Gasparri

Luna Gasparri

Luna Gasparri

Luna, secondogenita dell'attore, è apparsa per la prima volta in un fotoromanzo della Lancio nel 1996, nello seriale Protagonisti. La Lancio ne aveva parlato nella puntata precedente e ricordo di aver aspettato con ansia l'uscita del giornale. E' stato un tuffo al cuore vederla, la somiglianza col padre è veramente notevole: stessa carnagione, stessi capelli scuri, stessi tratti somatici del viso. Non sono abituata ad immaginare Franco cinquantenne, io lo ricordo sempre come era quando recitava negli anni 70, al tempo dei suoi successi strepitosi, e vedere Luna da adulta alla sua stessa età, mi fa pensare più ad una sorella che ad una figlia.

Luna Gasparri
Riporto quanto pubblicato sul sogno 201 del 99 in occasione della morte di Franco Gasparri:Franco Gasparri

Grazie papà. Posso dire nonostante tutto di essere una ragazza fortunata per aver ricevuto una base di insegnamento così solida e così splendida da parte di un uomo grandioso. Sono sempre stata orgogliosa di avere un padre così forte e allo stesso tempo così sensibile, così riservato e così gentile con tutti. Mi hai insegnato ad amare la vita, a sorridere dei guai e a pensare sempre in positivo. Avrò questo esempio sempre davanti a me, saprò cosa vuol dire sacrificarsi e vivere per il bene di un'altra persona. Grazie alla sua vita ho capito che l'amore esiste davvero, si può continuare a rispettare sè stessi e i propri ideali anche nelle disgrazie più pesanti. Si può rimanere coerenti sempre, sempre! Io e Stellina, al contrario di quanto si possa pensare, siamo due ragazze fortunatissime, grazie Papà. Luna

 

Cara Luna e cara Stellina, mi sarebbe tanto piaciuto conoscervi. Io la penso esattamente come voi, siete state fortunate, molto fortunate ad avere per padre un uomo così. Non certo solo per la sua bellezza, ma per la sua positività, la sua grandezza d'animo. Un uomo che tutti vorrebbero avere per padre, per amico, per marito, un esempio da imitare. Non ho mai incontrato vostro padre, e questo purtroppo è un rimpianto che avrò sempre, ma è il mio attore preferito da quando ero bambina, e ho letto e riletto mille volte i suoi fotoromanzi,  visto i suoi film, e mi sembra di averlo sempre conosciuto. Io sono come lui, credo che i propri ideali non vadano mai traditi, credo che l'importante non è quello che gli altri pensano di noi, ma quello che potremmo pensare noi guardandoci allo specchio se avessimo tradito i nostri ideali. Anche io, come vostro padre, non amo la politica perchè credo che neppure attraverso la discussione uno di destra potrà mai convincere uno di sinistra. Anche io sono contraria alle guerre, perchè nelle guerre soffrono solo i più deboli. Anche io, come migliaia di altre lettrici e lettori, in ogni parte del mondo, oggi come ieri e senz'altro come domani, richiudendo le pagine di un fotoromanzo interpretato da lui, spegnerò la luce e mi addormenterò serena.                                  
                                                          
    Monica

 

Torna indietro

   Torna a Franco Gasparri

Torna alla home page